lunedì 8 dicembre 2008

Light, que es?

Sevilla me encanta..Dal punto di vista culinario non è il massimo della leggerezza, semplicità..diciamo che non è un tipo di cucina salutista visto che si basa principalmente sulle fritture..dal dolce al salato,ogni pietanza viene fritta e soffritta..Però si sa,le fritture sono buonissime anche se molto grasse.
Ciò che adoro di qui sono le Croquetas fatte in tutti i modi: pollo,jamon (prosciutto) ma soprattutto quelle di bacalao..una vera goduria.
Un ltro mio piatto preferitosono le famose Papas Bravas:patate a tocchetti fritte, ricoperte da una favolosa salsa Aioli,con sopra una stuzzicante scia di tabasco leggermente piccante..una vera goduria!!

Un bacio a tutti dalla mia seconda casa

venerdì 21 novembre 2008

Facciamoci male

Dopo un mese eccomi di ritorno..Ormai mi sono integrata,la vida in Espana me gusta mucho e si sta davvero bene..Vi mostro una foto di una pasteleria (pasticceria) che si trova esattamente sotto casa mia a Sevilla..quindi potete immaginare la mia esperssione ogni volta che esco di casa...e soprattutto il profumo che sento provenire dal laboratorio accanto..Partendo da sinistra possiamo trovare:

  • tarta de manzana..mela
  • tarta de pinones
  • sacher
  • tarta de queso..cheesecake
  • tarta sempre alla frutta

In basso paste varie con crema e cioccolata e in più delle mattonelle di Tocino de Cielo che è un dolce tipico sivigliano a base di uovo..l'ho assaggiato e sembra a metà tra zabaione e panna cotta...una cosa è certa..qui sono fissati con i dolci,ce ne sono troppi!!

Hasta luego!!

martedì 14 ottobre 2008

Sevilla que maravilla

In attesa..vi lascio con una bellissima immagine della cattedrale e della Giralda..scusate l'assenza,ma Sevilla mi ha travolto

mercoledì 1 ottobre 2008

La prima da Sevilla

Eccoci qui a Sevilla.Inizio a prendere familiarità con la lingua e l'ambiente.
Inutile dirvi che la città è stupenda e che fa ancora caldo..qui la temperatura si aggira ancora intorno ai 30°.
Sono cominciate le lezioni e,anche se ancora non capisco tutto al 100%, mi sto dando da fare.
Purtroppo mi sono trasferita nella mia nuova residenza da poco, quindi non ho avuta ancora il tempo di cucinare qualcosa di speciale..però posso dirvi che ho mangiato tante cose buonissime:churrasco,salmorillo al roquefort (favoloso), manjar blanco,bacalao frito...e tante altre cose..
Hasta luego

giovedì 18 settembre 2008

Ultime dall'Italia:rostini di patate con formaggio,speck,pomodoro e rucola

Ebbene si, eccoci al dunque..Si avvicina il weekend e quindi,per me, il momento di partire alla volta di Siviglia.
Con questa ricetta concludo la sezione post dall'Italia per aprirne, spero nel più breve tempo possibile, una dalla Spagna, ricca di ricette spagnole e non..che imparerò io e che vi proporrò..ovviamente sempre in chiave light!!!
Quest'oggi vi descrivo un piatto che mi sono inventata sul momento perchè mi erano avanzate 3 patatine lesse e, siccome non impazzisco per loro,le ho "mascherate"creando delle pseudo-pizzette di patate.

ROSTINI DI PATATE CON FORMAGGIO,SPECK,POMODORO E RUCOLA


Ingredienti
patate lesse
sale
pepe
pomodoro
rucola
formaggio a piacere da sciogliere(vanno bene anche le sottilette)
speck


Procedimento
Dopo aver spellato le patate lesse, tagliarle alla julienne,unirvi un po' di sale e pepe e mescolare con le mani inumidite per non schiacciare il composto. Fatto questo,stenderlo uniformemente su un tagliare leggermente inumidito e con un bicchiere creare dei dischetti.
Mettere sul fuoco una padella antiaderente,farla ricaldare ben bene,dopo mettere i dischetti e farli tostare da ambo le parti creando la crosticina,poi mettere da parte.
Una volta pronti,tagliare lo speck e passarlo nella stessa padella per qualche secondo, farlo diventare croccante e disporlo sui rostini.
Fare lo stesso con il formaggio,stando attenti a non farlo sciogliere troppo..e poi metterlo sullo speck e i rostini.Alla fine tagliuzzare un po' di rucola e il pomodoro e disporli sui rostini.
Semplice,veloce e se togliete il formaggio e lo speck è anche light e buono...oppure potete sostituirli con un po' di formaggio light o mozzarella...
Tutti hanno gradito,spero anche voi...Un grossissimo bacio a tutti!
Buon appetito e..Arrivederci a prestoooooooooooo!!!!
P.S.Invoontariamente il piatto ricorda vagamente la bandiera italiana..in ricordo delle origini.

Tempo di saluti

Tempo di bagagli,caos e saluti..tempo di baci,abbracci,sogni e progetti..tempo di incontri tra parenti ed amici e tempo di cenette..
Questo è un mini antipasto che ho preparato ieri sera per cena..non proprio light,ma nemmeno tanto grasso..piccolo accompagnamento ad una cenetta veloce con due ospiti non-ospiti..

Ho preparato
  • Melanzane arrosto con aglio,prezzemolo,menta,pepe,olio e aceto

  • pan brioches ripieno di insalata,mozzarella e pomodoro

  • mini tartine con olive-pomodoro, formaggio spalmabile-pomodoro, ricotta forte-pomodoro.

  • UFO con pomodoro e sottiletta fusa.

Il resto della cena prevedeva un piccolo barbecue con verdure crude e isalata di contorno,frutta e gelato..Niente di particolare,ma siamo stati benissimo...


martedì 16 settembre 2008

U.F.O.(più leggero di così è impossibile)

Perchè ricetta UFO?Beh,la risposta è molto semplice: la definizione di UFO,ovvero Oggetto non identificato spiega la mia ricetta..cioè non so nemmeno io di che cosa si tratti..è un misto tra pizza e crepes estremamente leggera e versatile.
Ingredienti
Acqua
sale
farina

Procedimento
Unire i tre ingredienti ottenendo un impasto abbastanza fluido tipo quello delle crepe.Mettere una padella antiaderente sul fuoco, versare un po' del composto e cucinare.
Una cottura più veloce permette di ottenere delle crepes da farcire a piacere,proseguendo la cottura si ottiene una sfoglia tipo pizza o piadina da condire poi a piacere;io ho optato per questa seconda versione condita con pomodoro fresco e rosmarino.
Insomma il mio è stato un esperimento ben riuscito,volevo dimostrare che per fare le crepes non sono necessarie le uova,ma si possono ottenere semplicemente mischiando farina e acqua o latte.
Si possono fare dolci o salate e come base per lasagne, oppure delle semplici pizze velocissime in quanto si preparano in 5 minuti senza lievitazione.Provare per credere.
Buon appetito

lunedì 15 settembre 2008

Premi, ringraziamenti & Co.

Vorrei cominciare questo post con un mega ringraziamento per la bellissima domenica che ho trascorso assieme ai miei amici, tutti riuniti per festeggiare il compleanno di due persone che, nonostante la differenza d'età e l'amicizia consolidata da non tantissimo tempo, sono diventate davvero a me molto care.Per questo motivo, con questo post, volevo cogliere l'occasione per augurarvi ancora Buon Compleanno, per ringraziarvi per la splendida giornata di ieri e per il favoloso pranzo (nemmeno ad un matrimonio ho mangiato così tanto) che ci avete offerto nella splendida cornice della Masseria Cariello Nuovo.

Adesso, visto che credo tornerò a mangiare tra una settimana, approfitto di questo spazio per due comunicazioni...

La prima è che anche io sono su BLOGGHISSIMO!! Un aggregatore di blog generale ma che, al tempo stesso, prima di reclutare qualsiasi blog, lo esamina e, se dovesse risultare idoneo, lo inserisce nella sua lista in una categoria specifica. Il mio blog è stato inserito nella categoria Ricette e cucina..così potete trovarmi anche lì..iscrivetevi tutti!

La seconda è doppia..Si tratta di due premi che ho ricevuto da Pane,burro e marmellata e cioè :






Questo riconoscimento premia tutti gli spazi web che si sono distinti per i loro contenuti grafici e creatività.
Il presente premio è un'idea esclusiva del Graficamaniaforum che ne detiene ogni diritto.
Questo premio verrà assegnato periodicamente a 5 spazi web che lo Staff riterrà meritevoli.
Non occorre nessuna iscrizione, il premio è una spontanea dimostrazione di apprezzamento!
I vincitori del premio dovranno seguire un breve regolamento:
Esporre il premio;Linkare lo/gli spazi web che vi hanno premiato e il forum Grafica mania (
http://graficmania.forumfree.net/);
Premiare a vostra volta almeno 5 spazi virtuali (siano essi blog, forum o siti) specificando le motivazioni per cui ritenete meritino il premio;
Inserire il regolamento del premio.

Ebbene, nonostante io non sia una gran "cima" per quanto riguarda l'applicazione di arti grafiche al pc, ringrazio immensamente Ago perchè ha apprezzato i miei sforzi..

Assegno questo premio a :Tra camici e fornelli, I piaceri della vita, Angolo cottura, Afrodita, Il criceto goloso.


Il secondo premio:

Si tratta di "Blog vitaminico a.c.e." è una targa, un riconoscimento di stima e apprezzamento per lo stile, la grafica, i contenuti e l' energia che il premiato trasmette con il suo blog.Il regolamento lo trovateQUI

Questo invece lo assegno a: la dolcetteria, Un filo d'erba cipollina, la collina delle fate.

venerdì 12 settembre 2008

Seppioline in insalata

Si vede che qui in Puglia le temperature si aggirano ancora intorno ai 30°...e da cosa si nota?Dal fatto che ho pochissima voglia di sciogliermi davanti ai fornelli, optando così per piatti più freschi,freddi e veloci...
Ingredienti
Seppie o polipetti o calamaretti
pomodori
sedano
carote
cetrioli..e altre verdurine simili a scelta
aglio
prezzemolo
limone,olio e aceto (facoltativi)

Procedimento
Pulire le seppie o i calamaretti o i polipetti,tagliarli a pezzetti e lessarli in acqua salata.Farli raffreddare e poi condirli con aglio,prezzemolo tritati,pepe e se volete una spruzzatina di limone e un filo d'olio.
A parte tagliuzzare tutte le verdurine scelte e preparare questa bella insalatona ricca,alla fine unire le seppioline alle verdure e lasciare insaporire in frigo.Mangiare freddo.
Io amo le verdure al naturale quindi l'insalata non l'ho condita, eccetto che per una spruzzatina di limone sulle seppioline all'inizio..ma se volete potete condire il tutto come una normale insalata quindi col olio e aceto o con altro limone..
Buon appetito e buon weekend

giovedì 11 settembre 2008

Ora lo dico figo: Quenelle di formaggio con pomodori secchi e rucola su letto di san marzano

Il titolo è lungo..volevo solo fare la figa tipo i ristoranti,ma la ricetta è davvero semplice e velocissima..era tardi e non avevo nulla per cena,così mi sono inventata questo piatto fresco,buono e soprattutto leggero.

Ingredienti
Pomodori freschi (san marzano,my love)
pomodori secchi (la mia ossessione)..(come farò in Spagna senza i miei pomdori secchi???)
rucola
formaggio spalmabile light
aromi vari
contorno: peperone arrosto

Procedimento
Prendere il formaggio e dividerlo in due porzioni,in una agiungere i pomodori secchi a pezzetti,nell'altra la rucola tagliuzzata ed amalgamare. Tagliare a fettine il pomodoro fresco e metterle sul piatto, fare le quenelles e metterle sopra le fettine di pomodoro..in più ho aggiunto un po' di odori che, come sapete, sono una componente molto importante nelle mie ricette: menta,pepe,curry e timo...tutto pronto in 5 minuti!
In più mi era avanzato mezzo peperone arrosto così, dopo averlo spellato e sfilacciato, l'ho messo di contorno al piatto..Sono buonissime sia singolarmente che unite ai peperoni..l'ultima quenelle è finita su una bella fetta di pane..buone davvero!
Buon appetito

mercoledì 10 settembre 2008

Premiiiiiiiiiiiii

Sono contentissima di aver ricevuto ben due premi...
l primo me lo ha assegnato Micaela ed è...

Questo e'il regolamento:Al ricevimento del riconoscimento, citare il nome di chi vi ha ritenuto suo amica/o mostrando il nome del suo blog o profilo.Scegliere un minimo di 7 profili o blog che sono i tuoi amici o che ritieni siano meritevoli della tua simpatica attenzione.Mostra il loro nome e avvisali che hanno ricevuto il segno della tua"AMICIZIA".


Lo assegno a:Posso assegnarlo a tutti i miei blog-amici?Come ripeto sempre..qui ho trovato una seconda famiglia,mi piace tantissimo condividere la mia passione con voi e vorrei davvero assegnare il premio ad ognuno di voi perchè, anche se virtuale,chi l'ha detto che non possano nascere delle belle amicizie??

Il secondo premio me lo ha assegnato una mia nuova amica: Mirtilla e ZagaraLo scopo è questo:....."Non a tutti piacciono i blog, per la maggior parte i nostri obiettivi sono di mostrare le cose che creiamo e di fare amicizie nuove, ma ci sono persone alle quali non interessa affatto quando si dona loro un premio, non lo scrivono, ed in questo modo si contribuisce a spezzare questa catena... e noi vogliamo che si spezzi o che si propaghi??? Cerchiamo allora di prestare un pò di attenzione... dovremo nominare 8 bloggers che dovranno riportare questo stesso testo...."

Per questo motivo e per non spezzare la catena io assegno il premio a: tre colombe in testa, the swan cake, Nino, Nella cucina di Martina, Morettina, l'ape felice, Babi, Moscerino.




lunedì 8 settembre 2008

Zucca & funghi

Questa ricetta può essere usata per tre tipi di preparazioni: risotto, pasta (consiglio pennette,fusilli o paccheri), oppure come semplice contorno ad un secondo di carne.

Ingredienti

Zucca gialla
funghi
cipolla
sale e pepe
prezzemolo
menta(facolatativa,ma ci sta bene)

procedimento
Tagliare i funghi in fettine sottili e metterli a cucinare in una padella antiaderente,aggiungere dell'acqua se necessario,salare e pepare e fare in modo che siano quasi completamente cotti conservando un po' d'acqua di cottura.Tagliare la zucca alla julienne e togliere i funghi dalla padella lasciandovi dentro il liquido.
Nella padella antiaderente grattuggiare la cipolla e metterla a "rosolare" nel liquido di cottura dei funghi, dopo aggiungere la zucca tagliata, condirla con sale,pepe e prezzemolo tritato e continuare la cottura aggiungendo di tanto in tanto un filo d'acqua.A cottura quasi terminata, unirvi i funghi e terminare la cottura di entrambe le verdure.
Se lo si usa come contorno,tagliuzzare senza far cucinare un po' di menta ed impiattare..se si usa il preparato per la pasta, scolarla e saltarla nella padella con le verdure unendo un po' d'acqua della pasta..consiglio di sciogliere in quall'acqua un po' di zafferano così da colorare il piatto,lo stesso vale per il risotto..io la menta la aggiungerei in tutti e tre i casi.
A me è piaciuto davvero tanto..
Buon appetito

domenica 7 settembre 2008

Involtini di melanzana all'italiana

Ed eccoci di nuovo tra i fornelli a preparare la mie belle ricettine light che adesso servono più che mai a "disintossicarmi" e a tornare in linea..
Oggi ho preparato un piatto veloce veloce,ma al tempo stesso fresco e buono:Involtini di melanzana..all'italiana..
Ingredienti:

melanzana
prosciutto cotto light
pomodoro secco
pomodori freschi (adoro i san marzano)
rucola

Procedimento.
Affettare le melanzane ottenendo fette di circa 0,3-0,5 cm di spessore, se sono fresche non c'è bisogno di metterle sotto sale se no, dopo i consueti minuti di attesa dopo la messa sotto sale, arrostirle su una padella antiaderente, su una pentola in ghisa o mettere in forno..vengono bene in tutti i modi.
Lasciarle raffreddare e nel frattempo prendere gli altri ingredienti.
Tagliare a metà le fette di prosciutto cotto e a pezzetti i due tipi di pomodoro.Prendere una fetta di melanzana e disporre sopra la mezza fetta di cotto,il pomodoro fresco,quello secco,qualche fogliolina di rucola.Arrotolare il tutto facendo in modo che la melanzana faccia da guscio esterno.
Procedere sempre allo stesso modo anche per gli altri involtini.
Volendo,essendo la melanzana un po' secca, con i pomodori san marzano si può fare un sughetto leggero mettendolo in padella con un po' d'aglio,basilico,sale e pepe e, dopo che si è leggermente appassito, si lascia raffreddare e si condiscono gli involtini. Si lasciano riposare per un po',in modo tale che la melanzana si inumidisca col pomodoro e poi si mangia.
Ottimi per secondo o per una cenetta leggera,accompagnati da un po' di pane.
Per i più "golosi" una fetta di mozzarella (a freddo o da passare poi in forno a scogliere) all'interno completerebbe il quadro o,nel nostro caso, la bandiera italiana!
Buon appetito

martedì 2 settembre 2008

Premio...

Ringrazio Pawer e Little frog e Unika per questo premio,è inutile..fa sempre piacere riceverne..
Premio di qualità di Punto d'Arte della Vita, che fu creato per onorare e riconoscere il lavoro di bloggers, i cui blogs motivano la "terapia dell'arte".Ecco le regole:
1)Indicare da chi si è ricevuto.
2)Dire perché si è deciso di creare il blog.
3)Dire qual è la propria arte preferita.
4)Onorare altri 13 blogs amici

Beh, io ho deciso di aprire questo blog dopo aver sbirciato per giorni interi i vari food-blogs..così un giorno ho pensato:"perchè non aprirne uno diverso,sempre di cucina, ma che tratti la preparazione di piatti light,senza cercare di rinunciare al gusto?"Infatti il mio intento è questo: so che è bellissimo mangiare cibi golosissimi, ma spesso si deve rinuciare e sostituire le prelibatezze con piatti più semplici ma meno gustosi..quindi cerco di inventare qualcosa che possa soddisfare il palato senza rinunciare alla dieta o buttarci nello sconforto..e spero di riuscirci ogni tanto..
La mia arte preferita è una passione che viaggia di pari passo con l'amore per la medicina..ed è la cucina..adoro cucinare e far assaggiare agli altri ciò che preparo,mi fa sentire realizzata..
Adesso passo questo premio a: Unika, Un pizziccotto di zucchero, Un filo d'erba cipollina, pane burro e marmellata, la dolcetteria, il dolce mondo di Sara, il criceto goloso, la cucina di Gigi, i racconti di Afrodita, Al gatto gobbo, galline:2nd life, la collina delle fate, pensieri e pasticci.

lunedì 1 settembre 2008

Si ritorna...


1 settembre..vacanze (purtroppo) finite e rientro a casa..tra circa 20 giorni sarò di nuovo invasa da bagagli e bagaglini in attesa di partire per Siviglia, ma per adesso ho la tipica espressione della pubblicità della Costa Crociere,avete presente?
E' stato un mese splendido:prima al mare,ad Ostuni, tra bagni e tintarelle e poi una bella settimana di fine agosto a Sappada, una località bellissima tra le montagne, un posto ideale per rilassarsi, gustare dell'ottimo cibo e fare tantissimo trekking.
In una settimana ho potuto apprezzare la cucina del posto: lo chef dell'albergo era un genio..ogni giorno preparava dei piatti stupendi e buonissimi, infatti come minimo ho messo su 3 kg in una settimana, ma ne valeva la pena..Ho scelto ogni giorno un piatto diverso e particolare e ho assaggiato la polenta in mille modi, apprezzandone ogni sfumatura.
Se dovessi tornare a Sappada, tornerei sicuramente in quell'hotel perchè si mangia veramente da Dio ma, oltre questo, l'ambiente era tranquillo, tutti erano gentili e il paesaggio era da mozzare il fiato..insomma, si è capito che non avevo nessuna voglia di tornare a casa!
La foto l'ho fatta a circa 1800 metri di altezza...fatti ovviamente a piedi...con una temperatura esterna inferiore ai 10°C.
E adesso eccomi qui, un po' triste ma riposata, pronta a riaprire il mio blog e a proporvi le mie ricette light che mi serviranno per ritrovare la linea...
Un saluto a tutti quanti, sono contenta di ritrovarvi tutti!!
Nel frattempo ringrazio pawer&littlefrog per il premio che sarà menzionato nel prossimo post.

lunedì 28 luglio 2008

Premi,ferie e...saluti

Ebbene si, anche per me è giunto il momento delle tanto sospirate vacanze, ma non volevo lasciare per questa sosta estiva il mio blog senza prima salutarvi tutti quanti e augurarvi una felicissima estate..
Colgo anche l'occasione per ringraziare pizzicotto77 per avermi assegnato il premio Arteypico.




Come il regolamento comanda ecco a voi tutte le indicazioni:
1) Scegliere 5 blog che siano meritevoli di tale premio per creatività, design, e materiale particolare utilizzato e che diano un contributo alla comunità dei blogger indipendentemente dalla lingua
2) Ogni premio assegnato deve avere il nome dell'autore e anche il collegamente al blog
3) Ogni premiato deve esibire il premio e mettere il nome e il collegamento della persona che lo ha premiato
4) Il premiato deve mostrare il collegamento al blog di ArteyPico
5) Pubblicare le regole
Il mio premio va a:

Altro ringraziamento va a Micaela per avermi assegnato il premio:"Mi hai salvato il girovita", un riconoscimento graditissimo visto che è un po' lo scopo del mio blog, trattare ricette di cucina light, così da mantenersi in forma e in salute,senza rinunciare al gusto..per questo motivo espongo con grande orgoglio questo premio:


Regolamento: Il premio "Mi hai salvato il girovita" è assegnato a chi, attraverso un'intuizione, una soffiata, una nonna apparsa in sogno, una relazione con un nutrizionista impazzito, o per semplice botta di culo, si trovasse a pubblicare una ricetta che, mantenendo intatta la goduria del cibarsi, non vada ad incidere sull'incremento dei nostri ex vitini da vespa.Mi sembra quindi doveroso assegnare questo premio ad un blog-amico che, come me, apprezza la cucina light e che ha gusti simili ai miei :Ricette vagabonde.

L'ultimo premio è personale..è una parte del mio bottino di pesca che, in un giorno, è finito direttamente dal mare al piatto..Lo so che per molti di voi è impossibile mangiare un essere del genere, ma vi assicuro che è davvero una bontà sia crudo che cotto..Inoltre volete aggiungere la soddisfazione per averlo pescato personalmente?

Con questa splendida immagine, dopo aver scritto un post lunghissimo, vi saluto augurandovi delle serene vacanze e una felicissima estate..Arrivederci a settembre..Un grosso abbraccio a tutti..

martedì 22 luglio 2008

Bucatini al forno

Visto che ultimamente, tra Erasmus e vacanze, non c'è molto tempo per cucinare, ho preparato un piatto molto semplice ma allo stesso tempo davvero gustoso.
Ingredienti
Bucatini
pomodori rossi
tonno
capperi
olive
aglio
basilico
sale e pepe
origano
pan grattato
formaggio (tipo grana o pecorino)
mozzarella

Procedimento
In una coppa, a freddo, tagliare i pomodori come meglio preferite, aggiungere il tonno,i capperi, le olive, tritare l'aglio,unire anche basilico ed origano, aggiustare di sale e mettere il pepe.Mettere tutto in frigo o cmq a riposo per circa un'ora o più.
Dopo lessare i bucatini e scolarli al dente,conservando un po' d'acqua di cottura. Nella pentola della pasta versare i bucatini e il condimento precedentemente preparato, mescolare bene e se dovesse risultare secco, unirvi anche l'acqua di cottura.
Prendere una teglia e cospargere il fondo con il pan grattato, versare una parte dei bucatini conditi, mettere la mozzarella a dadini e il formaggio e poi versare l'altra parte della pasta.Cospargere la superficie con fettine di pomodoro, formaggio e pan grattato.Infornare per circa mezz'ora con l'obbligo di fare una bella crosta abbondante.
Buonissima sia calda che tiepida.
Nella versione light: abolire le olive e utilizzare il tonno al naturale,non abbondare col formaggio e la mozzarella...
buon appetito..(chiedo scusa per la pessima foto)

giovedì 17 luglio 2008

Hola hola hola..vo' dormire nell'ajola (da "il ciclone")

E' proprio vero che i miei numeri fortunati sono 17 e 27..adesso vi spiego il perchè e soprattutto vi scrivo perchè in questo periodo sono poco produttiva...
Ebbene oggi ho dato il mio ultimo esame prima dell'estate e quasi contemporaneamente, non appena sono tornata a casa, ho ricevuto una splendida notizia: mi hanno presa per il progetto Erasmus, ovvero, il prossimo anno accademico non lo trascorrerò qui presso l'università di Bari ma fequenterò medicina a Siviglia,in Spagna!!
Non sto più nella pelle..credetemi..
Quindi da ottobre bisturi e forchette vi seguirà direttamente dalla Spagna e magari vi proporrà qualche ricettina spagnola..ovviamente in versione light..
Scusatemi ancora..ma corro..sono ancora in estasi...
un bacio a tutti
Adios..(ci vediamo lunedì)

martedì 15 luglio 2008

Cheesecake freddo allo yogurt


Quando ero più piccola, chiedevo sempre a mia mamma di comprarmi la famosa "torta allo yogurt" della C***o (per non fare publicità) perchè mi piaceva tantissimo..In tv sembrava una torta enorme con 1 kg di crema allo yogurt,ma in verità era una misera 20 cm di diametro con pochissima crema..Adesso le stanno pubblicizzando anche in altre varianti,ma la mia preferita resta quella perchè è fresca,fruttata,dolce ma non nauseante..e così, per rimediare, ho deciso di farla da me visto che è semplicissima da fare...e se volete saperla proprio tutta, è molto più buona dell'originale!

Ingredienti per una teglia di 26 cm di diametro(rigorosamente a cerniera)
350 g di biscotti..vanno bene tutti:ai cereali,al cioccolato,semplici,i digestive..tutti
50 g di burro (normalmente ce ne vuole di più ma, essendo un blog light, andiamo a risparmiare qualche grasso..e poi è un quantitativo sufficiente)
200 ml di panna
500 ml di yogurt a scelta (il mio era ai frutti di bosco)
3 fogli di colla di pesce
1 cucchiaio di zucchero se la panna non è già zuccherata,se no niente

procedimento
Per la base:frullare i biscotti,unirli al burro fuso, mettere tutto nella teglia a cerniera e livellare con il dorso di un cucchiaio.Mettere in frigo per almeno 20 minuti.Nel frattempo prepariamo la crema:ammollare la colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti, montare la panna e poi aggiungerla mescolando bene, dall'alto al basso, allo yogurt per evitare che si smonti, unirvi anche lo zucchero,se necessario.Sciogliere la colla strizzata in un cucchiaio di latte ed aggiungere il tutto al composto panna-yogurt.Versare il tutto sulla base e mettere tutto in frigo per almeno 4 ore..meglio se tutta la notte.Guarnirla con sciroppi vari, o marmellata o frutta fresca..io ho scelto quest'ultima opzione con in più delle foglioline di menta fresca.
Buonissimissima..

C'è anche una versione più light: al posto della panna 500 g di ricotta..il procedimento è sempre lo stesso,eccetto per una cosa..ovviamente questa non va montata.
Buon appetito

lunedì 14 luglio 2008

Premi!!!

Oggi ho ricevuto un altro premio..ma che dico uno,ben due premi!!
Ringrazio pizzicotto77 per avermeli assegnati con la seguente motivazione: per ringraziarla e poi perchè la trovo una persona veramente piacevole che potrebbe essere una mia amica nella vita di tutti i giorni..aggiungo che la condivido pienamente e anche io penso lo stesso.
Ecco qui i premi..(rullo di tamburi):

rappresentano un premio, un certificato, un attestato di stima e gradimento per ciò che il premiato propone.

Come si assegnano?Chi ne ha ricevuto uno può assegnarne quanti ne vuole, ogni volta che vuole, come simbolo di stima a chiunque apprezzi in maniera particolare, con qualsiasi motivazione sempre che il destinatario, colui o colei che assegna il premio o la motivazione non denotino valori negativi come l'istigazione al razzismo, alla violenza, alla pedofilia e cosacce del genere dalle quali il Premio si dissocia e con le quali non ha e non vuole mai avere niente a che fare.

Le regole: (sono le stesse per entrambi)1. Esporre il logo del Premio, che è il premio stesso, con la motivazione per cui lo si è ricevuto. E' un riconoscimento che indica il gradimento di una persona amica, per cui è di valore;2. Linkare il blog di chi ha assegnato il premio come doveroso ringraziamento;3. Se non si lascia il collegamento al post originario già inserito nel codice html del premio provvedere a linkarlo ;4. Inserire il regolamento ;5. Premiare almeno 1 blog aggiungendo la motivazione. Queste regole sono obbligatorie soltanto la prima volta che si riceve il premio per permettere la sua diffusione, ricevendone più di uno non è necessario ripetere le procedure ogni volta, a meno che si desideri farlo. Ci si può limitare ad accantonare i propri premi in bacheca per mostrarli e potersi vantare di quanti se ne siano conquistati.Si ricorda che chi è stato già premiato una volta può assegnare tutti i "Premio Dieci e lode" che vuole e quando vuole (a parte il primo), anche a distanza di tempo, per sempre. Basterà dichiarare il blog a cui lo si vuole assegnare e la motivazione. Oltre che, naturalmente, mettere a disposizione il necessario link in caso che il destinatario non sia ancora stato premiato prima.

Adesso tocca a me assegnare questo premio: Morettina,per l'allegria del suo blog,per i dolci favolosi che prepara e perchè le sue ricette sono sempre descritte in maniera precisa e super dettagliata,con le foto di ogni passaggio..

giovedì 10 luglio 2008

Direttamente da Bari...le POPIZZE!!

Uno dei miei piatti preferiti..un antipasto,uno stuzzichino o una cena,è sempre buono sia dolce che salato anche se lo preferisco salato,è una pietanza barese a tutti gli effetti, nonostante sia diffusa in tutta la Puglia con nomi diversi..vi presento le mitiche POPIZZE
ingredienti:
Farina
acqua
sale
lievito
olio per friggere

procedimento
In una coppa unire la farina con il lievito ed un pizzichino di sale e impastare con acqua tiepido/calda fino ad ottenere un impasto molto morbido,quasi liquido.Vi mostro in foto la consistenza,spero si capisca.Far lievitare per un'ora e più fino al raddoppio, non toccate la pasta se no perde la lievitazione, otterrete un composto morbido molto alveolato.
Nel frattempo mettere dell'olio per friggere sul fuoco a riscaldare in una pentola abbastanza alta,in modo tale che le nostre popizze affondino quasi totalmente.A parte prendere un pentolino con dell'acqua che servirà per inumidirsi le dita e un cucchiaio.
Prendere un po' di pasta tale da coprire circa metà cucchiaio (seguite un ordine nella coppa,non prendete a caso se no si affloscia)e, quando l'olio è ben caldo, bagnatevi le dita e muovendole in senso circolare sul cucchiaio,cercate di ottenere delle piccole palline che devono finire nell'olio,affondare per 3/4 e friggere.
Vedrete che si gonfieranno,una volta dorate,metterle in un piatto con carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso.
Volendo,prima di friggerle,si possono condire:c'è chi aggiunge le rape,chi mette le acciughe sotto sale,chi..come me..ha aggiunto i mitici pomodori secchi. Oppure si possono condire con un po' di sale..che è meglio.Per chi ama i dolci, le popizze possono essere rotolate nello zucchero e mangiate..in entrambi i casi,vanno gustate calde!
Sembra difficile,ma non lo è affatto..provare per credere.In queste foto mia mamma non ha usato il metodo originale delle dita sul cucchiaio, ma le ha fatte semplicemente colare nell'olio,sono venute quasi piatte anche se erano buonissime..però le originali sono delle vere e proprie palline da golf.Buon appetito

mercoledì 9 luglio 2008

Altro invito..altro meme?

Vi spiego le nuove regole di questo pseudo-meme al quale,ho notato, stanno aderendo in tanti e così mi unisco anche io..

Image Hosted by ImageShack.us

Questo progetto parte come un premio quindi si svolgerà così:chiunque è libero di prendere il banner e postarlo nel proprio sito/blog poi dovrà:- avvisare me con un commento in questo post in modo che io lo linki in questa pagina, il banner è collegato alla lista quindi chiunque mette il banner porterà visitatori a leggere tutta la lista e quindi ad andare su tutti i blog.- bisogna poi nominare 4 blog amici che trattano di cucina (4 è un numero orientativo, possono essere di più come di meno).- per evitare equivoci spiego tutti i passi:si riceve o si vede il progetto-premio allora si deve:1 inserire uno dei banner (che è la foto di sopra facendo copia incolla del codice che trovate sotto la foto) nella parte laterale del proprio blog,2 fare un post dove si parla di questo progetto e si deve inserire un link diretto a questa pagina, 3 nominare i 4 blog ed avvisarli.io linkerò su questa pagina che verrà visualizzata spessissimo tutti i blog aderenti!E' molto facile, in quanto ci si comporta come con un meme, con la differenza che qui avrete un grande tornaconto: riceverete molte visite ed avrete un blog molto importante in quanto verrà visto da molti.
Quindi,a mia volta, nomino:

martedì 8 luglio 2008

Splendido splendente..anzi brillante

Sono contentissima perchè ho ricevuto questo premio da Ago
Nonostante io la conosca da poco tempo, trovo il suo blog molto allegro e ricco di ricette buonissime,inolto trovo che sia una persona piacevolissima con la quale andrei di sicuro d'accordo.Per questo motivo e per il premio che mi ha assegnato, la ringrazio enormemente..ma un grazie particolare va alle belle parole cha ha utilizzato per motivare l' assegnazione del premio:
MissK: perchè girovagando per il suo blog, si trovano molte ricette light e non solo, quindi ideali per pasti bilanciati; inoltre mi da l'impressione di essere una di quelle persone che riescono a godere di ciò che le circonda e questa è una cosa che non riesce a fare quasi più nessuno...
Il premio è:

"Il Brillante weblog" è un premio assegnato ai siti e i blog che risaltano per la loro brillantezza sia per quanto riguarda i temi che per il design.Lo scopo è quello di promuovere tutti nella blogosfera mondiale!
1. al ricevimento del premio, bisogna scrivere un post mostrando il premio e citare il nome di chi ti ha premiato mostrando il link del suo blog;
2. scegli un minimo di 7 blog (o di più) che credi siano brillanti nei loro temi o nel loro design. Esibisci il loro nome e il loro link e avvisali che hanno ottenuto il Premio “Brillante Weblog”;
3. (facoltativo) esibire la foto (il profilo) di chi ti ha premiato e di chi viene premiato nel tuo blog.

Quindi passo all'assegnazione dei premi:

  • Ciboulette:per l'enorme versalitità del suo blog..passa da ricette semplici e leggere ad altre golosissime e complicate..inoltre è "dotata" di quel pizzico di "pugliesità" che non fa mai male.. :D.
  • Pizzicotto77: un'altra new entry tra i blog amici che leggo molto volenteri e che,come me, condivide l'amore per le zucchine e le prepara in tutte le salse..
  • Pawer e littlefrog:mi diverto un sacco sul loro blog, specialmente da quando sono entrate nel limbo dei preparativi per il matrimonio..e sappiamo quanta fatica ci vuole,soprattutto qui al sud dove le nozze durano minimo 24 ore :D.
  • Babi: perchè trovo sempre ricette originali, soprattutto le sue marmellate particolari,assolutamente da provare.
  • Sara: un'eccellente giovane cuoca conosciuta per vie traverse (il forum cookaround)..la premio perchè sceglie sempre ricette, soprattutto dolci, che incontrano i miei gusti.
  • Micaela :altra amica conosciuta dopo il club delle zucchine che ogni giorno ci delizia con tantissime ricette dolci e salate da far leccare i baffi..
  • Nightfairy: la sua bravura e l'eleganza delle sue preparazioni è nota..così come il mio diabete se vivessi dalle sue parti..impossibile resistere!

Ringrazio anche Ciboulette e Babi per avermi assegnato questo premio..Come diceva il bell'Accorsi in una pubblicità, quando era ancora un giovane attore alle prime armi:"Two (gust) is megl che one"

venerdì 4 luglio 2008

Ossessione mix ai cereali:insalata fredda con melanzane,pomodori e peperoni (LIGHT)

Ormai ho la fissa del mix ai cereali,lo adoro, ha un sapore troppo buono e quindi mi diverto a farlo con tutte le verdurine..
Per questo motivo vi lascio per il weekend con una ricettina che ha il mio mix di base..

Ingredienti
melanzana
1 pomodoro rosso
peperone rosso
aglio,basilico,sale,pepe,timo
mix ai cereali

Procedimento
Tagliare a dadolini la melanzana con tutta la buccia e i peperoni, metterli in padella senza niente,farli rosolare girando col cucchiaio e dopo un po' aggiungere aglio,basilico,sale e pepe.Ogni tanto aggiungere anche un filo d'acqua per evitare che si attacchino e proseguire fino a cottura completa.
Lessare a parte i cereali e far raffreddare.Tagliare a dadolini il pomodoro rosso e aggiungerlo al mix ormai freddo.Dopo unire anche le verdure cotte,anch'esse fredde.Spolverare con un po' di timo e altro pepe e servire.
Buon appetito


P.S.alla fine ho aggiunto anche un po' di cipolla rossa cruda..non male!
Buon Weekend a tutti..

mercoledì 2 luglio 2008

Mare..profumo di mare

Oggi non vi propongo nessuna ricetta..Volevo solo farvi vedere da dove proveniva il polpo che ho utilizzato l'altro giorno nella mia isalata con zucchine e cipolle..

Ebbene si, l'ho pescato io in persona..Una pesca di circa 4 ore che ha fruttato abbastanza..qui eravamo quasi sulla via del ritorno ed erano circa le 20..Non potevo non immortalare questo splendido tramonto,non potevo non mostrarvi quello che vedevo dalla mia barca..Questo è il mare di Ostuni,un posto che adoro in provincia di Brindisi.

Spero che il prossimo weekend sia altrettanto bello e fortunato..Magari vi proporrò qualche altra ricetta con mio bel pesce..

lunedì 30 giugno 2008

Insalata di polpo,zucchine e cipolla rossa

Il club delle Zucchine in questo momento chiude definitivamente le iscrizioni con quest'ultima ricetta:
INSALATA DI ZUCCHINE,POLPO E CIPOLLA ROSSA LIGHT
Ingredienti
polpo
zucchine speziate (versione aglio e prezzemolo)
cipolla rossa (Tropea o Acquaviva per i pugliesi)
aceto balsamico
pepe
aglio e prezzemolo
menta e olio evo (facoltativi)

Procedimento
lessate il polpo, fatelo raffreddare,tagliatelo a tocchetti e poi conditelo con pepe,aglio e prezzemolo..Preparate le zucchine speziate nella versione con aglio e prezzemolo e,una volta fredde, unitele al polpo.Prendete la cipolla rossa,tagliatela a fettine sottili e unitela al polpo con le zucchine..aggingete un po' di menta fresca,aceto balsamico e se volte un po' di olio evo.
Avevo questi ingredienti,ho provato e mi è andata bene..un'isalata fresca,veloce e saporita..
Buon appetito

mercoledì 25 giugno 2008

Il club delle zucchine..l'elenco completo delle ricette

Come promesso,eccovi l'elenco completo ma momentaneo delle ricette che mi avete segnalato..Preciso che è in continua evoluzione quindi potete continuare a mandarmi nome e link delle ricette e prometto che aggiornerò l'elenco.. (termine ultimo 30 giugno '08)

Ricette vagabonde:

Il criceto goloso:

I piaceri della vita:

Galline: 2nd life:

Una naturalista in cucina:

La dolcetteria:

Tre colombe in testa:

I peccati di gola e di amicizia:

Siamo fatti della stessa sostanza dei sogni:

L'angolo delle delizie:

Letto e mangiato:

Bisturi & Forchette:

Semplicemente insieme:

Una finestra di fronte:

Al gatto gobbo:

I racconti di Afrodita (special guest..erano così tante le ricette,che hanno fatto loro un post per riassumere il tutto..grazie per la collaborazione..questo club è dedicato a voi, a mia madre e al vostro amore per le zucchine):

Pane,burro e marmellata:

Arancionissima:

Parole di burro:

Semi di papavero:

Mangiare è un po' come viaggiare:

Menta & Zucchine:

Pane e miele:

Un pizzicotto di zucchero:

Deliziando:

Pensieri e pasticci:

Briggis recept och ideer:

Ninocucinasanteramo

Tra camici e fornelli:

Cuoca per caso:

The Swan cake:

Via delle rose:

Gialla tra i fornelli:

Caffeine for two:


lunedì 23 giugno 2008

Rosso,bianco e verde..RABBIA

Dopo aver superato brillantemente la Francia, si guardava alla sfida con la Spagna con grande ottimismo..Per questo motivo,ieri sera, ho preparato un mini buffet nella speranza che alleviasse l'ansia per la partita dell'Italia..speravo anche che fosse di buon auspicio per i festeggiamenti finali..Il mini buffet era buonissimo,tutti hanno apprezzato e ciò mi fa molto piacere..l'unica nota negativa è stata l'esito della partita..ma non metto il dio nella piaga,perchè sappiamo tutti com'è andata,quindi vi racconto cosa ho preparato.

Focaccia Barese

Ingredienti:
Farina
acqua
sale
lievito
1 patata media (lessa)
pomodori
sale,pepe,origano
olive (meglio se denocciolate)
olio evo

Procedimento:
Disporre a fontana la farina,aggiungere la patata precedentemente schiacciata con la forchetta,il sale,il lievito e impastare aggiungendo l'acqua calda..non versarla tutta insieme,metterne un po',lavorare l'impasto con le mani finchè non viene assorbita completamente e poi aggiungere l'altra acqua.Bisogna ottenere un impasto abbastanza morbido,tendente al semi-liquido,non dev'essere sodo e compatto come quello delle pizze.Mettere l'olio sul fondo della teglia,versare l'impasto e,con le mani bagnate, schiacciarlo in modo tale da disporlo uniformemente nella teglia,non deve superare i 2 cm di altezza se no,dopo la lievitazione,l'impasto deborda.Aggiungere i pomodori,sale,pepe,origano e le olive.Mettere tutto nel forno spento a lievitare per circa 2 ore.Noterete che parte dei pomodori e le olive spariscono,per questo consiglio le denocciolate.Accendere il forno a circa 180°e cucinate per circa 40 minuti..ma poi dipende dal forno..accendete il grill alla fine se necessario,mai all'inizio se no bloccate l'ulteriore lievitazione.E questo è il risultato













Pizza di patate:

1 kg di patate lesse

sale,pepe,noce moscata

latte

1 uovo

formaggio grattuggiato

mozzarella

prosciutto cotto o mortadella

pangrattato

Procedimento

Ho lessato le patate nel bimby con del latte ottenendo una purea,l'ho fatta raffreddare e poi ho aggiunto sale,pepe,noce moscata,l'uovo,il formaggio..dopo anche la mozzarella e la mortadella tagliate a pezzetti.Ho amalgamato il tutto aiutandomi con un altro po' di latte per ammorbidire l'impasto.Ho imburrato la teglia e ho messo su tutto il fondo del pangrattato,dopo ho aggiunto il composto di patate e su dell'altro pangrattato con 2 fiocchetti di burro.Infornare finchè non vedete i bordini colorati (circa 15-20 minuti),dopo fare fare un po' di crosticina.

C'erano anche patatine e salatini e un danubio con cotto e scamorza affumicata preparato da mia sorella (quindi non entro in merito)..Per dolce gelato al limone e/o affogato al caffè..

Buon appetito..e al prossimo Europeo..

giovedì 19 giugno 2008

Anche io nel club: Insalata di cereali e zucchine

Volevo aderire anche io all'iniziativa con una ricettina nuova..(buonissima,domani "bisso")

Ingredienti:
grano
avena
riso
orzo
farro
zucchine
prezzemolo,menta,sale,paprika,aglio,timo

Procedimento:
tagliare le zucchine a dadolini piccoli,metterli in padella con aglio,prezzemolo,sale e paprika.Farli rosolare un po' girandoli con un cucchiaio per non farli attaccare e,dopo qualche minuto, aggiungere 1/2 bicchiere d'acqua.Far continuare la cottura fino a consumare quasi tutta l'acqua, facendo in modo che le zucchine restino croccantine.Una volta tolte dal fuoco, tritare il timo e la menta,lasciandone un po' per dopo.A parte lessare per circa 12 minuti il mix di cereali,salarli,scolarli e, ancora umidi, unire alla dadolata di zucchine,lasciar intiepidire e, poco prima di mangiare, tritare la menta restante.
Buon appetito

mercoledì 18 giugno 2008

Il club delle Zucchine e premio

Ho notato con molto piacere che avete apprezzato la mia iniziativa,sto raccogliendo tutti i link con le vostre ricette,li sto catalogando e, a breve, pubblicherò un elenco completo con ogni piatto segnalato..Vorrei sottolineare che chiunque può partecipare,basta scrivere il NOME DELLA RICETTA CON LINK ANNESSO e inserire il logo nel blog..


Approfitto anche per ringraziare Giu&Cat per questo premio:
Per non escludere nessuno,lo dedico e lo regalo a tutti coloro che passano e spassano continuamente dal mio blog..perchè mi fate sentire parte di questa grande "famiglia" che ha in comune la passione per la cucina.

lunedì 16 giugno 2008

Il club delle zucchine


Dopo aver girovagato tra i vari blog, ho notato che ormai le zucchine sono ovunque..ognuno di noi,nell'ultima settimana, ne ha pubblicato almeno una ricetta ..(escludendo Giu&Cat che meritano un capitolo a parte).A questo si aggiunge la mia ennesima cena accompagnata da un contorno di queste verdurine fresche ed estive..tutto ciò mi ha portato ad una conclusione:ho deciso di fondare il Club delle Zucchine..Può aderirvi chiunque,basta segnalare una ricetta nella quale vengono utilizzate le indiscusse protagoniste dell'estate e inserire il loghino creato da me (NOME + LINK)
Io per ora vi segnalo le mie famossissime zucchine speziate multiuso..però ho in mente qualcos'altro..vedremo..
Questo è il loghino..non imparerò mai a ricavare l'html..abbiate pazienza!

sabato 14 giugno 2008

Anche io nel girone dei golosi..(Quiche svuota-frigo)

Per chi pensa che io sia perennemente a dieta..
Io non sono affatto in dieta,anzi..ho solo adottato uno stile di vita più sano dopo aver fatto un lungo cammino di circa due anni che mi ha portato a cambiare totalmente le mie abitudini alimentari e che adesso mi si è cucito addosso e mi sta perfettamente (un giorno vi racconterò la mia storia)..anche se vi sembrerà strano,io adoro quello che mangio nonostante il "poco" sapore,amo la frutta e la verdura,non posso farne a meno nemmeno per un giorno..Mi piace il cibo leggero,fresco e mi piacciono anche le golosità (non tutte però,ammetto di essere di gusti un po' "difficili") alle quali non rinuncio.Certo, non le mangio tutti i giorni,ma di sicuro il dolcetto,la pizza,la cioccolata..quando ne ho voglia finiscono nella mia bocca senza rimorsi o pentimenti..senza preoccuparmi della linea.
Il pranzo di oggi è un esempio di giornata "trash" in cui mi andava qualcosa di più grasso e gustoso (sempre accompagnato da frutta e verdura)..Ho mangiato:carne arrosto e patatine fritte (al forno) condite con ketchup, quiche svuota-frigo, melanzane arrosto con aglio,prezzemolo e olio evo, cetrioli e una ricca macedonia di frutta con ciliegie,pesche,albicocche,nespole,mele e banane..infine il mio dolce preferito:un pasticcino di frolla con marmellata di albicocche.

Di seguito vi scrivo la ricetta della quiche svuota frigo..prendete nota perchè è difficilissima !! :D
Ingredienti:
Pasta sfoglia
mozzarella
pomodoro
prosciutto cotto
scamorza affumicata
pepe

Procedimento
Posizionare la pasta sfoglia su carta da forno e poi su una teglia,tagliuzzarvi sopra tutti gli ingredienti,ribaltare i lembi e cuocere per circa mezz'ora a 200°..poi dipende dal forno,lasciar intiepidire altrimenti vi ustionate il palato e mangiare quando ancora il formaggio è filante..
Buon appetito..
Scusate per la foto,ma me ne sono ricordata quando già era stata "attaccata".